La scienza dietro OrthoPulse®

Più del 50% della luce che riceviamo del sole si situa nel prossimo infrarosso; non si può vederla ma si può sentirla su forma di calore sulla nostra pelle. La luce vicina all'infrarosso stimola il metabolismo cellulario e aumenta l'energia chimica che può essere usata dal corpo per curarsi e rigenerarsi, o per ridurre l'infiammazione e il dolore. 

OrthoPulse® usa quella stessa luce naturale (infrarosso a bassa intensità) per fornire energia alle ossa e ai tessuti intorno la radice del dente. Questa energia serve poi a rimodellare l'osso circostante e facilitare il movimento dei denti.

La scienza dietro OrthoPulse®

L'energia contenuta nella luce OrthoPulse® è assorbata da enzimi mitocondriali nelle cellule e convertita in energia chimica (ATP).

Dell'energia ATP amplificata è disponibile per facilitare il movimento dei denti.

Illustration

La scienza dietro OrthoPulse®

Biolux Research ha pubblicato numerose studie cliniche condotte da eminenti università del mondo intero mostrando l'accelerazione del movimento ortodontico dei denti e la reduzione del tempo di trattamento.

  • Forsyth Institute, Cambridge, USA
  • University of Alabama at Birmingham, USA
  • USC, Los Angeles, USA
  • Mahidol University, Bangkok, Thailand
  • Kyung Hee University, Seoul, Korea
  • European University College, Dubai, UAE
  • University of Sydney, Australia
exploded view